LA GRANDE MUSICA II

  Domenica 28 febbraio alle ore 21, presso la Chiesa di San Vittore ad Arcisate, la cooperativa A.C.L.I. e il gruppo culturale La Fornace organizzano in collaborazione con ImmaginArte e il Centro di Aggregazione giovanile di Varese e con il patrocinio della regione lombardia e provincia di Varese, una serata concerto, sul tema “La grande musica e l’arte della direzione d’orchestra”. Nella serata il maestro Alessandro Cadario assisterà alla direzione dei suoi allievi, accompagnati dall’Ensemble de I Musici Estensi, fondato nel 2004 dal maestro Carlo Taffuri. Con le parole è difficile trasmettere le emozioni che questi artisti sono riusciti a darci, quindi vi racconterò come si è svolta questa stupenda serata… La serata si apre con la giovanissima Giulia Balsamo che dirige i bambini del coro della Brunella e successivamente, come spiegato nella serata di preparazione del 12 febbraio, si vedranno le tre fasi della direzione d’orchestra, da quella barocca a quella classica. Il concerto apre con la musica barocca e a dirigere  troviamo in successione Enrico Ariaudo, Filippo Malgrati e Carlo Taffuri nel ruolo di primo violino. La seconda parte è dedicata alla musica classica, dove dirigono Alessandro Ponti, Ariaudo, Taffuri e Malgrati. La terza parte, quella più emozionante e intensa, vede affiancarsi ai Musici Estensi i Sunlight Gospel Choir, coro Gospel nato a Gavirate nel 1996. Qui dirigono Laura Cadario, Alessandro Ponti e Filippo Malgrati; Enrico Ariaudo esegue poi un brano a cappella, solo con il coro, mentre Alessandro Ponti esegue da director, al piano “Alleluja”. Concludono Enrico Ariaudo con “My life is in your hand” di Franklin e Carlo Taffuri con “Giuda Maccabeo”.  

Il sunlight gospel choir

    Al termine della serata, vengono assegnati gli attestati di frequenza del corso per direttori di coro e orchestra, organizzato dal Centro di Aggregazione Giovanile della parrocchia  S.M. Kolbe, dal responsabile del C.A.G. Danilo Tamborini, dal signor Salvatore Benvenga, presidente dell’Unione Società Corali Italiane di Varese e dal docente del corso, il maestro Alessandro Cadario;  ricevono il riconoscimento, in ordine di esibizione, Giulia Balsamo, Enrico Ariaudo, Filippo Malgrati, Carlo Taffuri, Alessandro Ponti e Laura Cadario. L’appuntamento con la grande musica non si conclude qui; mentre va in pubblicazione questo articolo, giovedì 18 marzo, presso il teatro parrocchiale di Arcisate, si terrà una conferenza sulla musica sacra e liturgica, con relatore il maestro Alessandro Maria Carnelli e venerdì 26 marzo la serata finale con il concerto nella Chiesa di San Vittore di Arcisate con le “Le sette parole di Cristo sulla croce”, con l’Ensemble de I Musici Estensi.